Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

"Antonio Cagnoni, un operista nel secolo di Verdi". Conferenza

Data:

31/01/2020


Antonio Cagnoni è stato un importante compositore dell’Ottocento, noto non solo in Italia ma a livello europeo, apprezzato soprattutto per l’opera comica. La fama e la notorietà gli guadagnarono l’apprezzamento di critici musicali e colleghi tra cui Verdi, che lo chiamò per mettere in musica un brano della Messa per Rossini, realizzata nel 1869, un anno dopo la morte del compositore. La conferenza intende ripercorrere la carriera del compositore, delineando anche il contesto musicale nel quale fu inserito, senza trascurare di evidenziare i rapporti che intrattenne con i cantanti più famosi dei teatri italiani. Mariateresa Dellaborra, musicologa e pianista, si dedica principalmente allo studio della musica italiana tra XVIII e XIX secolo. Ha pubblicato libri e saggi, compilato numerose voci per The New Grove (2 edition), MGG e DBI e curato l’edizione critica di composizioni strumentali eseguite in prima assoluta presso importanti Festival internazionali. La conferenza si terrà nel foyer del teatro durante l'intervallo tra il primo e il secondo atto dell'opera.

Informazioni

Data: Ven 31 Gen 2020

Orario: Alle 20:00

Organizzato da : Circolo Culturale Italo-Polacco in Lombardia

In collaborazione con : Opera Bałtycka w Gdańsku, IIC Varsavia

Ingresso : A pagamento


Luogo:

Opera Bałtycka w Gdańsku al. Zwycięstwa 15, Gdańsk

1644