Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Borse di Studio

 

Borse di Studio

Borse di studio offerte dal Governo italiano a cittadini polacchi

BANDO PER L’ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO OFFERTE DAL GOVERNO ITALIANO A STUDENTI STRANIERI PER L’ANNO ACCADEMICO 2022-2023

Criteri generali 

I cittadini polacchi concorrono all’assegnazione di borse di studio del Governo italiano per complessive 36 mensilità, ciascuna dell'ammontare di 900 €. Tale importo va inteso come un sussidio ai soggiorni di studio svolti in Italia presso istituzioni pubbliche o a queste parificate. Non se ne può fruire per finanziare corsi o soggiorni presso università o centri privati non riconosciuti dall'amministrazione dello stato.

Procedure e scadenze

Il bando e le procedure dettagliate per della presentazione delle candidature sono pubblicati sul portale dedicato del Ministero degli Esteri dal quale è possibile creare un account personale, compilare il modulo di domanda e caricare online la documentazione richiesta. Nella compilazione del modulo è necessario attenersi rigorosamente ai requisiti previsti dal Bando, soprattutto riguardo alla scelta dell'istituzione ospitante e delle finalità del soggiorno.

La scadenza per la presentazione delle candidature per l'a.a. 2022/2023 (equivalente alla chiusura definitiva del modulo online) è il 13 giugno 2022 entro le ore 14 (ora italiana). Le candidature non registrate sul portale entro la scadenza prevista non saranno ammesse alla selezione. Tutti i candidati saranno informati della ricezione della loro candidatura.


Dichiarazione di assegnazione e decretazione delle borse di studio

Ai candidati selezionati la conferma perverrà via e-mail dal portale del Ministero degli Affari Esteri. L'assegnazione definitiva della borsa di studio avviene in una fase successiva con apposito decreto dei competenti organi, ma per consentire al vincitore della selezione l’espletamento di tutti gli adempimenti necessari, in particolare la preiscrizione all’ateneo prescelto, l’Ambasciata d’Italia a Varsavia provvederà al rilascio dell’apposita “dichiarazione di assegnazione” indicante la sede di studi e la decorrenza della borsa.


50